Lombardia

27 Febbraio 2021 | Digital Congress
PROGRAMMAAULA VIRTUALE

Programma

9.00 Saluto del Presidente SIN – G. Tedeschi, Napoli

9.05 Saluti delle autorità

Vice Presidente Assessore Welfare – P. Sacchi, Milano

Direttore Generale ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda – M. Bosio, Milano

Segretario Generale EAN – E. Moro, Grenoble

9.15 Saluto del Segretario Regionale SIN e presentazione della giornataA. Protti, Milano

9.20 LETTURA – LE SFIDE MANAGERIALI PER LA NEUROLOGIA
introduce: A. Protti, Milano
relatore: V. Tozzi, Milano

9.50 LETTURA – LA GESTIONE DELLA CRONICITA’ IN AMBITO NEUROLOGICO: EVOLUZIONE DOPO L’ESPERIENZA COVID
introduce: E. Agostoni, Milano
relatore: M. Trivelli, Milano

10.20 LETTURA – LE RETI CLINICO-ASSISTENZIALI REGIONALI. LA RETE DELLE NEUROSCIENZE: ORIZZONTI FUTURI
introduce: G. Comi, Milano
relatore: E. Agostoni, Milano

PRIMA SESSIONE – LE MALATTIE NEUROIMMUNOLOGICHE: ASPETTI INNOVATIVI E SITUAZIONI COMPLESSE
moderatori: A. Protti, Milano – S. Salmaggi, Lecco – E. Nobile Orazio, Milano

10.50 Miastenia
R. Mantegazza, Milano

11.10 Sclerosi Multipla
L. Moiola, Milano

11.30 Vasculiti primitive del SNC
L. Caputi, Crema (CR)

11.50 Encefaliti immuni
M. Gastaldi, Pavia

12.10 Discussione

SECONDA SESSIONE – TERAPIE BIOLOGICHE NEL DECADIMENTO COGNITIVO E NELL’EMICRANIA
moderatori: C. Ferrarese, Milano – F. Frediani, Milano – L. Pantoni, Milano

12.20 Demenze
A. Padovani, Brescia

12.50 Emicrania
C. Tassorelli, Pavia

13.20 – 14.20 Pausa

TERZA SESSIONE – L’ORGANIZZAZIONE DELLA CURA DELL’ICTUS ISCHEMICO ACUTO: QUALCOSA CAMBIA DOPO L’ESPERIENZA COVID?
moderatori: E. Agostoni, Milano – M. Magoni, Brescia – V. Silani, Milano

14.20 La trombolisi sistemica oltre la finestra terapeutica
S. Vidale, Rimini

14.40 La rivascolarizzazione meccanica: complicanze e opportunità
M. Longoni, Cesena

15.00 La craniectomia decompressiva: quanto precoce?
F. Servadei, Milano

15.20 Il nuovo sistema organizzativo preospedaliero
G. Sechi, Milano

15.40 Discussione

QUARTA SESSIONE LA NEUROFISIOLOGIA NELL’ORGANIZZAZIONE OSPEDALIERA ED EXTRAOSPEDALIERA
Moderatori: E. Alfonsi, Pavia –  G. Grampa, Como – G. Lauria Pinter, Milano

15.50 La neurofisiologia nelle urgenze neurologiche
B. Frigeni, Bergamo

16.10 La neurofisiologia nell’ interfaccia con il territorio
P. Lanteri, Milano

16.30 La formazione dopo l’abolizione della scuola di specialità in neurofisiopatologia
A. Priori, Milano

16.50 Discussione

QUINTA SESSIONE L’ INTELLIGENZA ARTIFICIALE NELLE NEUROSCIENZE
Moderatori: F. Agosta, Milano –  M. Rovaris, Milano – S. Cappa, Pavia

17.00 Why do we need artificial intelligence in neurology
G.W. Albers, Palo Alto – CA

17.20 Artificial intelligence in acute stroke management
M. Ribo, Barcellona – ES

17.40 Ruolo dell’applicazione della RM nella Sclerosi Multipla
M. Rocca, Milano

18.00 Discussione

18.10 OSSERVAZIONI CONCLUSIVE

Responsabile scientifico

Dott.ssa Alessandra Protti

 

Segreteria Organizzativa

Siena Congress
Via del Rastrello, 7
53100 Siena
Tel. 0577 286003 – Fax 0577 282731
Email: info@sienacongress.it

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

(Prima di procedere con l’iscrizione si prega di leggere attentamente quanto riportato sotto)

Per partecipare ai lavori sarà assolutamente necessario essere iscritti al Congresso, previa iscrizione online  entro il prossimo 26 febbraio 2021 alle ore 8 a.m.

L’iscrizione  è a titolo gratuito per i soci SIN in regola con la quota associativa 2020 e per gli under 35, mentre per i NON soci SIN oppure soci SIN NON in regola con le quote associative, la quota di partecipazione è di 100.

Prima di compilare il form di iscrizione sarà necessario essere in possesso della ricevuta di pagamento da caricare.

Bonifico bancario a favore di:

Fondazione Societa, Italiana di Neurologia Via del Rastrello, 7 – 53100 Siena
Banca Unicredit
Filiale Siena

IBAN IT 96 E 02008 14205 000104983464 Codice BIC/SWIFT: UNCRITM1F50

Coloro che risulteranno correttamente iscritti all’evento, riceveranno e-mail di conferma entro il 26 febbraio 2021.
L’iscrizione al congresso da diritto alla partecipazione ai lavori e all’attestato di partecipazione.

Ulteriori informazioni sono disponibili su questa pagina

L’attestato di partecipazione sarà rilasciato per i soli discenti, direttamente dal sito a partire dalle ore 12.00 di lunedì 1° marzo.

 

 Per l’evento non e previsto l’accreditamento ECM

La pandemia COVID19 ha  messo a dura prova il sistema sanitario e la neurologia.

A fronte degli aspetti negativi che hanno determinato una forte sofferenza di tutti, la positività della neurologia si è concretizzata nella garanzia della migliore cura per le urgenze neurologiche tempo dipendenti, attraverso una pronta riorganizzazione del sistema.

Questa esperienza si proietta in una immagine propositiva per il futuro. 

Nell’ ambito della neurologia vi sono alcuni principi irrinunciabili e oggi determinanti come la complessità delle conoscenze in diversi contesti rappresentati dalle emergenze neurologiche e dalla cronicità, condizioni che sottolineano la grande complessità e variabilità delle competenze nella diagnostica e nella terapia.

Questi concetti teorici si concretizzano nella realtà quotidiana e rendono evidente la necessità di coniugare paradigmi fondamentali: assistenza, organizzazione, formazione e ricerca.

L’incidenza della patologia neurologica negli ospedali si è resa così evidente da determinare una criticità, che ha sottolineato la irrinunciabilità di competenze neurologiche specifiche e la necessità di provvedimenti organizzativi coerenti.

Il tema della riorganizzazione della cura neurologica deve essere articolato sul principio ispiratore della gestione ospedaliera e territoriale, con il sussidio di tecnologie di supporto ispirate alla intelligenza artificiale.

In questo programma di sviluppo, per garantire la trasferibilità delle conoscenze teoriche in azioni coerenti, il neurologo deve essere protagonista del progetto tecnologico a garanzia di principi come efficienza, innovazione e umanizzazione.

La Riunione Regionale SIN Lombardia si propone di mettere a fuoco le innovazioni scientifiche, la loro ricaduta nella pratica clinica ed il ruolo fondamentale della organizzazione quale elemento fondamentale per l’ efficienza della cura ed il buon esito clinico.

 

Alessandra Protti

ISTRUZIONI E MODALITA' ACCESSO PIATTAFORMA CONGRESSUALE PER DOCENTI E DISCENTI